#minori

Maltrattamenti, Violenze e Abusi in Famiglia

Nell’incessante tentativo di arginare il fenomeno della violenza endofamiliare, che ha purtroppo raggiunto numeri da record negli ultimi anni, il legislatore della riforma ha voluto estendere al massimo la tutela delle vittime di violenza o di abuso in famiglia attraverso la previsione dell’adottabilità, da parte del Giudice, di provvedimenti indifferibili (art. 473 bis.15 c.p.c.), che si affiancano ai già noti ordini di protezione (oggi unitariamente disciplinati dagli artt. 473 bis.69 c.p.c. e ss).

Maltrattamenti, Violenze e Abusi in Famiglia Read More »

Capacità genitoriale irreversibilmente inidonea: sì all’adozione se la madre espone il figlio alle violenze intrafamiliari

Nel giudizio di adottabilità del minore rientra anche la valutazione del comportamento della madre nei confronti del compagno violento. Un atteggiamento troppo remissivo o comunque l’incapacità di staccarsi definitivamente da un contesto inadatto al bambino può avere un ruolo decisivo nella perdita della responsabilità genitoriale, aprendo così la strada all’adozione piena. La Suprema Corte di

Capacità genitoriale irreversibilmente inidonea: sì all’adozione se la madre espone il figlio alle violenze intrafamiliari Read More »

Trasferimento di residenza del genitore collocatario del minore e valutazioni del giudice del merito

Il diritto del minore al mantenimento di rapporti equilibrati e continuativi con entrambi i genitori (art. 337 quater cod. civ.), riconosciuto anche a livello sovranazionale come diritto al rispetto della vita familiare (art. 8 Cedu), nell’ipotesi di crisi della famiglia, va riconosciuto, contemperando l’interesse di ciascun genitore, collocatario e non, nella loro reciproca relazione, avendo

Trasferimento di residenza del genitore collocatario del minore e valutazioni del giudice del merito Read More »

Minore straniero non accompagnato, competente il tribunale per i minorenni per la nomina del tutore

Ai sensi dell’art. 2 della l. n. 47 del 2017 e ai fini dell’applicazione degli istituti di tutela apprestati dall’ordinamento si qualifica come  “minore straniero non accompagnato” il minorenne non avente cittadinanza italiana o dell’Unione Europea che si trova per qualsiasi causa nel territorio dello Stato o che è altrimenti sottoposto alla giurisdizione italiana, privo di assistenza e di rappresentanza da

Minore straniero non accompagnato, competente il tribunale per i minorenni per la nomina del tutore Read More »

Adozione di un figlio minore, consentita solo in presenza di fatti gravi indicativi dello stato di abbandono

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione, con sentenza 35110/2021, hanno chiarito che le disposizioni di cui agli artt. 1 e 8 della L. 4 maggio 1983, n. 184 (disciplina dell’adozione e dell’affidamento dei figli), esprimono l’esigenza che l’adozione del minore, recidendo ogni legame con la famiglia di origine, costituisca una misura eccezionale (una “extrema

Adozione di un figlio minore, consentita solo in presenza di fatti gravi indicativi dello stato di abbandono Read More »

Decreto #iorestoacasa: tra divieto di spostamenti e diritto di visita dei genitori

Lo stop agli spostamenti deciso dal cd decreto iorestoacasa per fronteggiare l’emergenza Covid-19 ha sollevato diversi dubbi interpretativi sulle limitazioni imposte e sul significato da attribuire alla uniche eccezioni consentite: comprovate esigenze lavorative, spostamenti per motivi di salute, situazioni di necessità. La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha cercato di rispondere alla maggior parte dei

Decreto #iorestoacasa: tra divieto di spostamenti e diritto di visita dei genitori Read More »

Adozione in casi particolari – Corte di Cassazione, sez. I civile – sentenza 16 aprile 2018, n.9373

L’adozione in casi particolari di cui all’art. 44, lett. d), l. n. 184/1983 integra una «clausola di chiusura del sistema» volta a salvaguardare la continuità affettiva ed educativa tra adottante e adottando, come elemento caratterizzante del concreto interesse del minore a vedere riconosciuti i legami sviluppatisi con altri soggetti che se ne prendono cura, con

Adozione in casi particolari – Corte di Cassazione, sez. I civile – sentenza 16 aprile 2018, n.9373 Read More »

Atto di nascita con due madri – Il Comune di Torino registra il bambino nato in Italia da due mamme

Per la prima volta in Italia, il sindaco di Torino ha formato un atto di nascita con due madri, in quanto ritenuto conforme alla nostra legge nazionale. Ad oggi, altri Comuni si erano limitati a trascrivere atti di nascita formati all’estero, e ciò anche grazie alle due pronunce della Corte di Cassazione n.19599 del 21

Atto di nascita con due madri – Il Comune di Torino registra il bambino nato in Italia da due mamme Read More »

Corte di Giustizia UE – sentenza nella causa C.550/16 – A e S/Staatssecretaris van Veiligheid en Justitie

La Corte UE qualifica come «minori» i cittadini di Paesi non UE e gli apolidi che hanno un’età inferiore ai diciotto anni al momento del loro ingresso nel territorio di uno Stato membro e della presentazione della loro domanda di asilo in tale Stato, e che, nel corso della procedura di asilo, raggiungono la maggiore

Corte di Giustizia UE – sentenza nella causa C.550/16 – A e S/Staatssecretaris van Veiligheid en Justitie Read More »

Costituisce sottrazione internazionale il trasferimento del minore in Italia senza il consenso del padre in regime di affido condiviso

Cassazione Civile, sez. I, sentenza 13/10/2017 n° 24173 Il minore affidato congiuntamente ad entrambi i genitori con “custodia primaria” alla madre presso la quale è collocato, secondo il provvedimento del giudice straniero, non può essere trasferito senza il consenso del padre in un Paese diverso da quello nel quale è abitualmente residente e in cui

Costituisce sottrazione internazionale il trasferimento del minore in Italia senza il consenso del padre in regime di affido condiviso Read More »

Minori Stranieri non accompagnati: figli di un dio minore ? Approfondimenti e criticità della legge n.47/17

Premessa L’approvazione della legge del 7 aprile 2017 n. 47 ha consentito all’Italia di compiere un passo epocale, riuscendo a colmare un grave vuoto normativo e creando un sistema di tutela e protezione per i minori stranieri non accompagnati ad oggi unico in Europa. Secondo il rapporto dell’UNICEF “A Child is a Child” i bambini

Minori Stranieri non accompagnati: figli di un dio minore ? Approfondimenti e criticità della legge n.47/17 Read More »